LOADING

Type to search

Economia News Politica Svizzera Svizzera

La Svizzera piace ovunque, tranne in Italia

Avatar
Share
svizzera, il cronista, ilcronista

L’immagine della Svizzera all’estero è molto positiva. Lo dice Presenza Svizzera nel report 2020 dedicato all’indice di apprezzamento della Confederazione Elvetica.

Orgoglio elvetico
All’estero la Svizzera ingolosisce soprattutto per lo sciopero delle donne, a cui i media internazionali hanno dato ampio risalto, all’impegno per il clima e all’esplosione dei movimenti politici verdi e c’è anche la tecnologia: Libra, la valuta virtuale di Facebook, che verrà gestita da una società con base a Ginevra.

Tengono banco anche il World Economic Forum (WEF), l’equilibrio della piazza finanziaria, il franco svizzero sempre più bene rifugio e la democrazia diretta.

Il ruolo dei social media
Il rapporto è stato stilato anche tenendo conto dell’engagement (condivisioni, apprezzamenti e commenti) di alcuni temi che la rete ha deciso di fare suoi e dibattere. Tra questi la protezione degli animali, con leggi a tutela di pulcini e porcellini d’India e il simbolico corteo funebre per la scomparsa del ghiacciaio Pizol.

L’onta Credit Suisse e Ubs
A febbraio del 2019 la costola francese dell’Ubs è stata condananta al pagamento di una multa di 3,7 miliardi di euro per evasione fiscale e riciclaggio e, parallelamente, il Credit Suisse, che ha fatto pedinare due suoi ex-dipendenti, sono finite agli onori delle cronache – anche estere – attirando sulla piazza finanziaria elvetica più di un’ombra. Questo non è bastato però a fare valere la qualità dell’immagine della finanza svizzera all’estero, solida e ben vista. A quest’ottica positiva ha contribuito anche l’avanguardia tecnologica, in questo caso in materia di Blockchain, regolamentata dall’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (Finma).

svizzera, estero, il cronista, ilcronistaIl doppio volto dello sport
Gli atleti svizzeri godono di ottima reputazione, grazie ai successi ottenuti. Sul medesimo fronte, però, chiamando in causa la giustizia, il procuratore generale Michael Lauber è stato criticato aspramente dai media internazionali per come ha condotto le indagini relative alla Fifa e, in seguito, per la sua rielezione apparsa a molti inspiegabile.

L’Italia è un Sonderfall
Il tasso di gradimento elvetico è buono ovunque, tranne in Italia. E questa visione caustica suscita qualche interrogativo, proprio perché, dalla Svizzera, lo Stivale ha molto da imparare in quasi tutti gli ambiti.

Tags: