apple, wwdc 2021, ios 15, ilcronista, il cronista
Mobile News Tecnologia

Apple WWDC 2021, iOS 15 è sempre più collaborativo

iOS 15 e le altre sorprese che verranno presentate durante il WWDC 2021, la conferenza per gli sviluppatori organizzata ogni anno da Apple

I sistemi operativi di Apple sono sempre più collaborativi e sia iOS 15, sia il nuovo MacOs danno continuità alla tradizione.

La Worldwide Developer Conference (WWDC) è il sancta sanctorum durante il quale Apple fornisce agli sviluppatori le indicazioni necessarie per creare o aggiornare le loro App adeguandole, ai nuovi standard e alle filosofie dei nuovi sistemi operativi di Cupertino.

Le novità sono diverse e riguardano tutti i sistemi operativi, qui ci soffermiamo su iOS 15.

FaceTime diventa ecosistema

Da applicazione per la comunicazione video a strumento di condivisione. SharePlay permette di condividere le attività tra più persone, si può quindi guardare un video insieme agli amici, pure non muovendosi da casa. Sta cadendo il muro che impone alle App di mantenere il loro obiettivo originario e, con il passare delle versioni, iOS è diventato sempre più collaborativo. A dimostrazione di ciò FaceTime, fino a oggi limitata ai sistemi operativi di Apple, potrà condividere contenuti anche con dispositivi Android e Microsoft Windows.

Mappe e Portafogli

Novità di rilievo anche per le due App care a soprattutto a chi si muove molto. Mappe ha un’interfaccia rinnovata e ha una funzione tridimensionale utilizzabile mediante la fotocamera, mentre Portafogli include le chiavi elettroniche delle camere di albergo e anche i documenti di identità, probabilmente però sarà un’opzione limitata per il momento a pochi Paesi e a poche catene di hotel e alberghi.

Salute

Anche l’App salute, già a suo modo piattaforma, amplia i dati misurati includendo la postura in movimento e da fermi. I dati, nel rispetto della privacy, possono essere inviati ad altri utenti, anche in modo automatico (cosa utile per chi vuole prendersi cura di una persona cara senza poterla raggiungere tutti i giorni).

Infine, ci sono novità anche per le notifiche, che saranno personalizzabili secondo i criteri scelti dall’utente.